Bootstrap Slider

 
 
 

 

         Corso per guida trattori e ...

 

Entra in vigore il 13/03/2013 l'accordo Stato Regioni del 2012 che recepisce la direttiva Comunitaria del 59/2003 sull'abilitazione all'uso delle attrezzature professionale.

 

Quindi rientra sicuramente tra le abilitazioni che le aziende agricole DEVONO fornire a tutti i propri dipendenti che utilizzino un trattore,

per potersi considerare in regola con gli adempimenti.( circolare INAIL)


Il termine per mettersi in regola con questo attestato è 22 marzo 2015

 

 

 

Agricoltori che non possono comprovare un esperienza di almeno 2 anni,

ma già incaricati all'uso delle attrezzature, e che non siano in possesso di crediti formativi,

dovranno frequentare il corso di formazione di base (8  ore + 5 eventuali per i cingolati).


Mentre Vi ricordo che i lavoratori assunti dopo il 12 marzo 2013, che non dispongono di esperienza biennale documentata o di crediti formativi o incaricati per la prima volta, all'interno dell'azienda agricola, alla guida di trattori agricoli o macchine operatrici, dovranno effettuare il corso base prima di condurre gli stessi.

 

In data 12/03/2013 il ministero del lavoro ha decretato con una circolare che anche i lavori dipendenti possono autodichiarare la propria capacità all' utilizzo delle macchine, salvo dare obbligo al datore di lavoro di verificarne la effettiva abilità non devono quindi fare il corso di 8 ore ma quello da 4.
 
Di seguito i link per scaricare il modulo per l'autocertificazione :
 
 

 

La Circolare del Ministero del Lavoro n. 45 del 24 dicembre 2013 fornisce alcuni chiarimenti per il settore agricolo in merito all’applicazione dell’Accordo del 22 febbraio 2012 relativo alle attrezzature di lavoro che necessitano dell’abilitazione all’uso (comma 5 dell’art. 73 del d.lgs. 81/08). 
 
Primo fra tutti viene chiarito il campo di applicazione del differimento, assicurando di fatto un’omogeneità di applicazione degli obblighi. La circolare infatti precisa che il differimento al 22 marzo 2015 dell’obbligo di abilitazione all’uso delle macchine agricole vale per tutte le attrezzature di lavoro individuate al punto 1 dell’Allegato A dell’Accordo comprese quelle maggiormente utilizzate dai lavoratori del settore agricolo o forestale (ovvero trattori agricoli e forestali, carrelli semoventi a braccio telescopico, carrelli industriali, ecc.).
 
Relativamente al riconoscimento del possesso dell’esperienza biennale posseduta dai lavoratori agricoli, il chiarimento evidenzia che l’esperienza deve essere posseduta alla data del 22 marzo 2015, mentre per il conseguente corso di aggiornamento (minimo 4 ore) rimane la scadenza del 13 marzo 2017(in quanto legata alla pubblicazione dell’Accordo e non alla sua entrata in vigore).
 
Viene inoltre puntualizzato che l’abilitazione (corso base) dovrà essere acquisita entro il 22 marzo 2017 dai lavoratori agricoli che alla data del 22 marzo 2015 sono già incaricati dell’uso delle attrezzature di lavoro individuate al punto 1 dell’Allegato A. 
La circolare interviene anche per chiarire l’impatto delle nuove scadenze sul riconoscimento dei corsi già effettuati (formazione pregressa di cui al punto 9.1 dell’Accordo) alla data di entrata in vigore dell’Accordo per le macchine agricole, fissata al 22 marzo 2015. Nella tabella sottostante viene riepilogato il quadro aggiornato.

 

 

con la speranza di aver chiarito qualche dubbio e di aver dato un servizio utile ...


 
 
 
 
 

I ricambi possono essere originali o compatibili, i riferimenti originali hanno scopo puramente informativo
Tutti i nomi e i marchi e le immagini utilizzate appartengono ai rispettivi proprietari

Agriservices S.r.l. - Via Aleardi 43 - 10045 Piossasco (Torino) -Tel. 011-906.65.45 Fax 011-096.00.78
P.I.: 10444990013 - R.E.A. N. 11341331 C.C.I.A.A. DI TORINO

E-mail : info@agriservices.it
www.agriservices.it - www.ricambitrattorishop.com
copyright 2000-2015 Design www.datavalue.it